Dopo aver concesso gratuitamente 12 hotel e 3 edifici di appartamenti Be Mate per far fronte alla crisi sanitaria, il Room Mate Group prepara ora la riapertura progressiva delle sue 28 strutture in tutto il mondo.

La società ha deciso di rendere più flessibili le tariffe con sconti fino al 25% e permettere la cancellazione gratuita fino al giorno di arrivo per le prenotazioni effettuate dal proprio sito web.

Il primo hotel a riaprire le porte è stato il Room Mate Waldorf Towes a Miami. Inoltre, il prossimo 25 di Giugno, il Room Mate Oscar di Madrid ed il Room Mate Valeria di Malaga riprenderanno la loro attività. Tutti gli altri, nei quali Room Mate è presente tanto a livello nazionale quanto internazionale, riapriranno a partire dalla fine di giugno in maniera graduale.

Per quanto riguarda Be Mate, brand di appartamenti del Room Mate Group, ha riaperto le proprie strutture a Madrid, Barcellona e Milano lo scorso 1° giugno.

“Adesso più che mai vogliamo stare vicino alle persone, per questo riaprire le porte ci rende molto felici. Durante questa crisi il settore turistico ha mostrato grande solidarietà. Adesso è arrivato il momento di riavviare la nostra attività e di recuperare la fiducia adattandoci a questo nuovo modo di viaggiare”, ha dichiarato Kike Sarasola, presidente e fondatore del Room Mate Group.

Protocollo STAY SAFE, STAY WELL

Room Mate Group ha sviluppato un rigoroso ed esaustivo protocollo STAY SAFE, STAY WELL che ha applicato e collaudato lo scorso mese di marzo nei 12 hotel e 3 edifici di appartamenti che hanno accolto personale sanitario e anziani in Spagna, Francia, Stati Uniti e Italia. Questo protocollo include tutte le raccomandazioni delle autorità sanitarie locali e misure aggiuntive sviluppate da Room Mate Group allo scopo di proteggere clienti, fornitori e dipendenti.

Il protocollo STAY SAFE, STAY WELL sarà attuato nei 28 hotel del gruppo e in tutti gli appartamenti Be Mate. Inoltre, al fine di garantire la sicurezza dei clienti, tutti i dipendenti della compagnia riceveranno una formazione continua.

Infine, le reception degli hotel saranno dotate di barriere di protezione progettate da alcuni degli interior designer che collaborano abitualmente con la società, come Tomás Alía, Cuarto Interior, Lorenzo Castillo e Teresa Sapey.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *