Destination Florence Convention & Visitors Bureau si appresta a segnare un significativo impatto economico sulla città con l’assegnazione di 13 congressi internazionali di prestigio, sviluppati in collaborazione con Firenze Fiera. L’impatto complessivo previsto raggiunge quasi i 30 milioni di euro, con oltre 15.000 partecipanti attesi tra il 2024 e il 2028.
Tra le vittorie più recenti, spicca l’assegnazione dell’International Pathogenic Neisseria Conference (IPNC) per il 2025. Questo evento riunirà esperti di malattie infettive per presentare nuove cure e discutere gli sviluppi recenti nel campo. Con circa 500 partecipanti previsti per la 24ª edizione dell’IPNC, che si terrà al Palazzo dei Congressi dal 31 marzo al 4 aprile 2025, ci si aspetta un impatto economico che si avvicina al milione di euro.
L’assegnazione dell’IPNC è il risultato dell’impegno di eminenti figure come il luminare Rino Rappuoli, la microbiologa Mariagrazia Pizza e l’immunologa Chiara Azzari. Questi ambasciatori, insigniti del Florence Ambassador Award lo scorso anno, hanno contribuito a promuovere Firenze come sede ideale per eventi di questo calibro.

Il commento di Rino Rappuoli, Direttore Scientifico della Fondazione Biotecnopolo di Siena, sottolinea l’importanza di portare l’IPNC a Firenze, evidenziando il percorso toscano di ricerca e sviluppo che ha condotto alla scoperta e produzione globale del vaccino contro il meningococco B.

Il presidente di Destination Florence Convention & Visitors Bureau, Jacopo Vicini, sottolinea la soddisfazione e l’orgoglio per il successo delle candidature, evidenziando il valore del capitale umano della comunità accademico-scientifica.

Lorenzo Becattini, presidente di Firenze Fiera, commenta l’assegnazione dell’IPNC come un riconoscimento del ruolo centrale degli spazi offerti da Firenze Fiera per congressi medico-scientifici di rilievo, sottolineando il lavoro di squadra con Destination Florence Convention & Visitors Bureau e la comunità scientifica internazionale.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *