Trade, MICE e una serie di azioni mirate sul consumer: sono queste le linee guida della strategia promozionale per i prossimi mesi di Visit Brussels, ente di promozione del turismo della Regione di Bruxelles Capitale.
Ursula Jone Gandini, Direttore Italia Ufficio del Turismo di Bruxelles, dichiara: “Dopo mesi di webinar e di appuntamenti virtuali, siamo entusiasti di tornare ad incontrare dal vivo i nostri partner: Bruxelles è finalmente pronta ad accogliere i turisti con il suo spirito eclettico e con tanti eventi speciali che potranno aggiungere un tocco di originalità alle proposte di tour operator e agenti di viaggio. Dal 28 ottobre al 6 novembre, ad esempio, ci sarà la quinta edizione di Bright Brussels, festival delle luci a base di istallazioni artistiche luminose disseminate per la città. Nel mese di novembre sarà la volta di Bruxelles sur Scènes, festival culturale con un ricco programma di musica dal vivo e cabaret nei caffè e nei teatri della città, perfetto per vivere da protagonisti l’anima artistica e anche un po’ goliardica della città! E poi a dicembre abbiamo confermato la rassegna Plaisirs d’Hiver, con mercatini di Natale, addobbi speciali e tante sorprese che renderanno magica la città”.

Numerose le proposte per vivere Bruxelles all’aria aperta, come i circuiti a piedi o in bicicletta dedicati alla visita dei 4 patrimoni Unesco: la meravigliosa Grand Place, il Palais Stoclet, capolavoro di Joseph Hoffmann interamente rivestito in marmo bianco, le 4 ville art nouveau di Victor Horta e la Foresta di Soignes, oasi verde ricca di biodiversità. Agli appassionati di cicloturismo Visit Brussels dedica due bike hub dove gli escursionisti possono trovare facilities per il noleggio e la riparazione dei mezzi, prenotare tour guidati, informarsi sui percorsi, gli alloggi e gli altri servizi disponibili. Il primo si trova in pieno centro, presso il Grand Hospice, il secondo nella zona di Ixelles, ai margini della Foresta di Soignes.

“I servizi turistici sono tutti perfettamente funzionanti – prosegue Gandini – abbiamo creato anche il marchio Brussels Health & Safety Label che identifica attrazioni, musei, hotel, alloggi, ristoranti, bar, location, strutture e fornitori che garantiscono il rispetto dei più rigorosi standard di igiene, sicurezza e controllo. Al momento per entrare nella Regione di Bruxelles Capitale ai cittadini italiani è richiesta la compilazione anticipata di un modulo di localizzazione analogo a quello nostrano e il possesso degli stessi requisiti necessari per ottenere il Green Pass”.

Tra i prossimi appuntamenti già confermati: il TripelBFest2021, festival della birra belga che si terrà ai Docks Dora di Torino dal 7 al 10 ottobre, aperto a tutti gli appassionati che desiderano scoprire la storia e i segreti di una delle più longeve tradizioni del Belgio, TTG Travel Experience in collaborazione con KKM Group, per la presentazione dei nuovi pacchetti esperienziali realizzati con Enjoy Destinations, e il workshop MICE Ediman Full Contact dal 4 al 6 novembre a Como.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *