Vueling, parte del gruppo IAG, sta adottando l’intelligenza artificiale e la realtà virtuale nei suoi processi per migliorare l’efficienza delle operazioni e l’esperienza dell’utente. L’azienda, che ha l’innovazione nel suo DNA, ha già diversi progetti pionieristici basati su queste tecnologie, sviluppati nell’ambito del piano di trasformazione con cui cerca di anticipare le sfide del futuro.

Tra queste spicca l’iniziativa “operazioni centralizzate”, relativa alla gestione e alla consultazione dei documenti interni, che sta trasformando il modo in cui i professionisti Vueling interagiscono con le informazioni chiave dell’azienda, sfruttando le potenzialità dell’intelligenza artificiale per snellire i complessi processi interni.
Vueling incorporerà anche “Speech Avatar”, una tecnologia che consente agli utenti di interagire con avatar parlanti tramite l’immissione di testo e di utilizzare bot interattivi in ​​tempo reale, che consentono interazioni digitali più interessanti e realistiche, migliorando i tempi di risposta e semplificando i processi.

La Realtà Virtuale (VR) è un altro dei progetti di innovazione che presto saranno adottati nella formazione e nella certificazione del personale di cabina della compagnia. Attraverso una piattaforma di formazione VR, il personale di bordo può immergersi in scenari realistici e più complessi, che riflettono gli ambienti reali degli aerei. Questa iniziativa migliora la preparazione e rafforza la fiducia degli studenti, aumentando i tassi di successo della certificazione e riducendo la curva di apprendimento. Così facendo, Vueling prevede molteplici applicazioni di VR in diverse funzioni come formazione, processi di imbarco, routine di manutenzione e non solo.

Infine, il progetto Persona+ rappresenta un passo avanti nella comprensione e nell’impegno nei confronti degli utenti. Basata sulla tecnologia GPT-4, questa iniziativa consiste nel generare archetipi dinamici che rappresentino al meglio i diversi profili dei clienti. Attraverso conversazioni con personaggi fittizi, i vari reparti dell’azienda possono provare diversi approcci all’interno del proprio ambito con l’obiettivo di acquisire conoscenza dei diversi profili e migliorare il servizio e l’attenzione al cliente.

La compagnia aerea dispone del più grande hub di innovazione del settore in Spagna, con un team di oltre 600 persone che si dedicano alla tecnologia. Vueling ha sostenuto l’implementazione delle tecnologie più innovative, come il recente lancio del riconoscimento biometrico in cinque aeroporti spagnoli.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *