Agritravel & Slow Travel Expo – Fiera dei Territori, salone internazionale promuove il turismo lento e sostenibile a livello locale, nazionale e internazionale torna in presenza e raddoppia affiancando un evento b2b online alcuni giorni dopo la tradizionale fiera b2c in presenza. L’edizione 2021 prevede infatti un nuovo format innovativo finalizzato a mantenere il contatto con i mercati di riferimento e trasmettere la determinazione di tutti quei territori che offrono destinazioni tra natura, arte, tradizioni e buon cibo per turisti e operatori del settore alla ricerca di percorsi autentici ed emozionali che sempre più manifestano forti legami con concetti di qualità della vita, sostenibilità e ambiente.

La fiera B2C in presenza sarà in programma dal 17 al 19 settembre 2021 a Bergamo, con ingresso gratuito: prevede la promozione delle eccellenze enogastronomiche, ambientali, folkloristiche e culturali dei territori attraverso spazi espositivi ad hoc, presentazioni, showcooking, degustazioni, esibizioni e spettacoli.

L’evento B2B online è in programma dal 28 al 29 settembre 2021: si svolgerà un workshop online tra buyer e seller. Saranno presenti almeno una sessantina di buyer, tra associazionismo e intermediato, tour operator e tour organizer, principalmente provenienti dall’Italia, ma anche da altri paesi europei ed extraeuropei, con particolare riferimento al mercato americano. L’interesse dichiarato da tali buyer è rivolto principalmente a proposte di vacanze slow nella natura, turismo attivo, cammini, turismo rurale ed enogastronomico, wellness, turismo outdoor, culturale e sostenibile, religioso. Per tale evento, sarà allestita una piattaforma online dedicata secondo una formula di incontri virtuali 1:1 in videochat.
L’edizione 2020, interamente virtuale, ha generato in una sola giornata più di 520 incontri realmente svolti, con grande soddisfazione degli operatori.

Condividi: