easyJet ha pubblicato i risultati finanziari del primo semestre del 2024, mostrando segnali di ripresa e crescita nonostante una perdita d’esercizio netta ante-imposte di 350 milioni di sterline, leggermente inferiore alla perdita dichiarata ante-imposte di 347 milioni di sterline. Questo dato rappresenta comunque un miglioramento di 61 milioni di sterline su base annua, grazie a un incremento della capacità del 12% e alla stabilità dei costi fissi unitari al netto del carburante.

Nel corso dell’anno fiscale 2024, easyJet prevede la consegna di 16 aeromobili della famiglia A320neo, in linea con il piano di rinnovamento della flotta. Tutta la flotta Airbus è alimentata da motori CFM, garantendo efficienza operativa e riduzione dei costi. Inoltre, è stato concordato l’acquisto di un impianto di manutenzione pesante a Malta, soggetto all’approvazione delle autorità per la concorrenza, che garantirà la certezza delle forniture e ulteriori vantaggi economici.

Performance operativa in Italia

Nel primo semestre 2024, easyJet ha consolidato la propria presenza in Italia, con una capacità totale di oltre 7,9 milioni di posti a sedere, in crescita dell’11,4% rispetto allo stesso periodo del 2023. La compagnia ha operato da e per 21 aeroporti nazionali, con 178 rotte e un incremento di 56 rotte pianificato per la stagione estiva, per un totale di 234 rotte operate nell’anno fiscale 2024.

Sono state lanciate quattro nuove rotte da Napoli verso Gran Canaria, Rovaniemi, Marsa Alam e Marrakech, e due nuovi collegamenti da Pisa verso Parigi Charles de Gaulle e Porto. A Napoli, easyJet ha annunciato nuovi investimenti che includono l’arrivo dell’ottavo aeromobile basato, aumentando la capacità estiva a quasi 3 milioni di posti, con un incremento del 9% rispetto alla stagione estiva 2023.

Dal prossimo 11 luglio, easyJet inizierà a operare anche da un nuovo aeroporto italiano, Salerno – Costa d’Amalfi, con un totale di 5 rotte verso Milano Malpensa, Londra Gatwick, Berlino, Basilea e Ginevra. Inoltre, sono stati annunciati nuovi collegamenti per l’estate 2024, inclusi voli tra Venezia e Atene, Bari e Ginevra, e Pisa e Barcellona.

Espansione delle basi operative

easyJet nei mesi scorsi ha lanciato con successo le basi di Birmingham e Alicante, registrando load factor superiori alla media del network. La compagnia ha inoltre annunciato l’apertura della decima base nel Regno Unito a Londra Southend nell’estate del 2025, rafforzando il network leisure e supportando la crescita continua di easyJet Holidays.

Il CEO di easyJet, Johan Lundgren, ha commentato: “La crescita mirata di easyJet e l’attenzione alla produttività ci hanno permesso di ridurre le perdite derivanti dalla stagione invernale, sostenuti dall’affidabilità del nostro brand e da un network in cui continuiamo a investire. Le nostre due basi più recenti – Alicante e Birmingham – stanno registrando numeri di passeggeri ben al di sopra della media del network. Abbiamo annunciato l’apertura della nostra decima base nel Regno Unito a Londra Southend, continuando ad accrescere il nostro network di tipo leisure nel Regno Unito in cui anche easyJet Holidays gioca un ruolo sempre più importante.”

Prospettive per l’anno finanziario 2024

Le prospettive per il 2024 sono positive. Il ricavo per posto a sedere nel terzo trimestre è previsto in leggero aumento su base annua, con un picco pasquale registrato a marzo. I ricavi per posto a sedere nel quarto trimestre mostrano un load factor in crescita e un leggero aumento del profitto su base annua. Circa 59 milioni di posti saranno in vendita nel secondo semestre 2024, corrispondenti a una crescita dell’8% su base annua, con una capacità totale prevista per l’anno fiscale 2024 di circa 100 milioni di posti.

easyJet Holidays prevede di realizzare un utile ante imposte di oltre 170 milioni di sterline, corrispondente a una crescita di più del 40% su base annua. La compagnia è in linea con l’ambizioso obiettivo a medio termine di raggiungere un utile ante imposte di oltre 1 miliardo di sterline.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *