Giffoni: negli eventi protagonista la Next Generation

Da 5 anni negli stessi giorni della Giffoni Experience (che dal prossimo anno cambierà nome in Giffoni Opportunity) viene organizzata la rassegna Next Generation, realizzata dall’agenzia creativa Giffoni Innovation Hub (GIH), che vede protagonista un “Dream Team” di ragazzi e ragazze under 30 selezionati in tutto il mondo per sviluppare progetti creativi. Nell’edizione 2019 sono stati scelti 21 ragazze e 14 ragazzi provenienti da 6 Paesi diversi.

Quattro i progetti affidati al Dream Team
– Fondazione Telethon ha chiesto ai ragazzi di utilizzare oggetti di uso quotidiano, strumenti a basso costo e tecnologie alternative per promuovere tra bambini e ragazzi la conoscenza delle patologie rare che colpiscono alcuni coetanei. L’obiettivo è quello di sensibilizzare i bambini ed i ragazzi sul tema della disabilità e delle malattie rare utilizzando contenuti smart e young-friendly.
– Toyota Italia Motors ha lanciato la sfida per promuovere modelli di mobilità sostenibile attraverso contenuti digitali innovativi, smart e di forte impatto sui giovani. L’obiettivo è quello di realizzare materiale per sensibilizzare i millenials sui temi dell’Environmental Challenge 2050 lanciata da Toyota ad Ottobre 2015.
– Fondazione IBM Italia ha proposto al Dream Team di ideare contenuti innovativi a sostegno del progetto N.E.R.D – Non È Roba per Donne. L’obiettivo è avvicinare le ragazze dell scuole superiori al mondo del #coding e dimostrare che l’informatica è roba per donne.
– Infine i Dreamers si sono occupati della challenge di Generazione Giffoni con il compito di indagare i gusti, il mood e i sentimenti dei Giffoners attraverso due survey. L’obiettivo è raccogliere dati originali e significativi che aiutino a comprendere il mondo dei Millenials e dei giovanissimi della Z Generation utilizzando la community di Giffoni come un “osservatorio” privilegiato: sono state somministrate 1500 interviste utili a mappare la cosiddetta Generazione Z con l’obiettivo di creare un osservatorio su gusti e trend dei giovani utilizzando la Community di Giffoni.

Il progetto Next Generation è la chiave per comprendere come evolverà il progetto Giffoni per l’edizione del 50enario nel 2020: “L’evoluzione del brand Giffoni, da Experience a Opportunity, parte con l’innovation Hub attraverso nuovi ambiziosi progetti di impatto sociale e culturale – spiega Luca Tesauro, CEO di GIH – Un percorso possibile grazie alla costruzione di nuove partnership con enti, brand e big player del mondo tech. La Campania continua a dimostrare di essere un territorio molto attrattivo per i giovani talenti che scelgono Giffoni come Hub per formarsi sulle nuove competenze ed essere all’altezza delle sfide che richiede il mercato del lavoro. È in quest’ottica – evidenzia – che abbiamo lanciato Giffoni for Kids, il programma di accelerazione per startup ad alto impatto sociale che ha l’obiettivo di supportare progetti che migliorino la vita dei bambini e dei ragazzi di tutto il mondo. La 50esima edizione è iniziata e noi siamo già pronti per creare nuove opportunità di lavoro per i giovani della nostra regione e per continuare ad attrarre i talenti da ogni parte del mondo e fargli vivere la Giffoni Experience tutto l’anno rendendoli protagonisti, oltre che partecipi, dei molti progetti dall’alto valore culturale e dal grande impatto sociale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *