Il progetto Hertz in Città raggiunge anche Roma Termini, una location nevralgica per Hertz che può finalmente offrire un’esperienza di noleggio di livello, grazie ad un percorso molto più agevole per raggiungere l’auto. Infatti, è stato finalmente reso disponibile il parcheggio da 1.400 posti – che permetterà agli Ospiti Hertz di raggiungere l’auto prenotata in maniera molto più diretta e confortevole dal desk di accredito anch’esso in una nuova posizione o per i soci Gold l’accesso è previsto direttamente dai binari di arrivo (10 e 11 sono i binari in prossimità dell’ingresso al parcheggio del primo piano). Molto più agevole l’accesso in parcheggio anche dall’esterno, per chi raggiunga la Stazione a bordo della vettura che si appresti a restituire. Gli interventi e le migliorie hanno reso il nuovo punto Hertz anche molto più confortevole grazie alla saletta lounge che consente di accogliere gli Ospiti durante eventuali attese.
La Stazione Termini rappresenta uno snodo ferroviario di prim’ordine che vanta un flusso di viaggiatori enorme. Questo determina un grandissimo fabbisogno energetico ma per mitigare l’impatto di questa necessità, il nuovo parcheggio ha una dotazione di coperture di pannelli solari che copriranno il 10% del fabbisogno energetico della stazione.
Nato nel 2021, in appena due anni il progetto “Hertz in città” ha all’attivo il rinnovamento delle sedi cittadine di Roma Tiburtina, Milano Centrale, Napoli Stazione Centrale, Firenze SMN e Genova Porto. Oggi con il completamento di Roma Stazione Termini, Hertz innalza il livello di servizio anche per i passeggeri in transito da Roma che grazie alle migliorie apportate possono usufruire di un percorso più agevole e diretto per il ritiro e la riconsegna dell’auto o del furgone noleggiato.

Massimiliano Archiapatti, Direttore Generale e Amministratore Delegato di Hertz Italia ha commentato così: “Sono contento che il progetto Hertz in città stia procedendo secondo i piani e ci permetta ora di offrire un servizio adeguato anche ai passeggeri di uno snodo ferroviario strategico come Roma Termini. Il nostro progetto è nato nel 2021 quando nel pieno dell’emergenza Covid abbiamo registrato una traslazione importante dei flussi verso i centri città e gli snodi ferroviari. Sono inoltre molto contento che per Roma Termini sia stato previsto anche un investimento in sostenibilità attraverso l’installazione dei pannelli solari a supporto del fabbisogno energetico della stazione. Questo stimola anche noi a implementare in maniera ancora più consistente, anche su questa location, le attività legate al piano di sostenibilità aziendale globale. L’attenzione della nostra azienda a questo tema ha portato Hertz a sviluppare numerosi interventi per rendere il nostro business sempre più sostenibile e ridurre la nostra impronta ambientale, come ad esempio le procedure di smaterializzazione del contratto per il risparmio di carta. Il lancio del noleggio elettrico con una flotta molto completa con tanti modelli già in flotta e altri ancora in arrivo. La massima attenzione alle esigenze dei nostri Ospiti va di pari passo con lo sviluppo di un numero crescente di buone pratiche quotidiane.”.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *