Il World Travel Market London 2023 ha avuto un aumento di oltre un quinto nelle presenze rispetto all’anno precedente: levento di tre giorni si è svolto dal 6 all’8 novembre, con 43.727 partecipanti, un aumento del 22% rispetto ai 35.826 partecipanti nel 2022, ma soprattutto ha ospitato 4.560 buyer qualificati e ha facilitato 29.077 incontri prefissati.

Il numero degli espositori è aumentato del 23% anno su anno, raggiungendo 3.875, e l’area espositiva è stata il 5,3% più grande rispetto allo show pre-pandemico del 2019.

Al World Travel Market hanno presenziato 53 ministri per sostenere le loro Organizzazioni Nazionali del Turismo (NTO) e discutere su come trasformare il turismo attraverso l’educazione. Il primo giorno è stato rilasciato l’esclusivo rapporto globale di viaggio del WTM – compilato insieme a Tourism Economics – che ha rivelato interessanti intuizioni sui cambiamenti comportamentali e sui mercati emergenti chiave.

Sono stati lanciati il Media Summit e il Programma degli Influencer, con contenuti su misura e un pranzo di networking. Il pranzo degli influencer ha accolto 200 ospiti, costituiti da creators di contenuti di viaggio ed espositori interessati a discutere di collaborazioni.

Nel complesso, si sono tenute più di 70 sessioni di conferenze su tre nuovi palchi denominati Scopri, Eleva e Innova. Le sessioni hanno visto la partecipazione di importanti marchi come Hilton, easyJet Holidays e Virgin Atlantic, oltre a specialisti di nicchia, start-up e destinazioni di tutto il mondo.

Juliette Losardo, direttrice dell’esposizione del WTM London, ha detto: “Siamo entusiasti di vedere un aumento del numero dei delegati di oltre un quinto rispetto all’anno scorso. È un riflesso davvero incoraggiante della fiducia e dell’ottimismo nel viaggio e nel turismo. Le sfide che tutti affrontiamo sono state discusse in molte sessioni, ma, nonostante questi problemi, c’era un clima molto positivo tra i visitatori e gli espositori. Queste cifre confermano che il WTM London è il luogo migliore per gli esecutivi del nostro settore per fare networking, scoprire le ultime tendenze e siglare accordi che aiuteranno il viaggio e il turismo a fiorire nel 2024 e oltre.”

Il WTM London tornerà dal 5 al 7 novembre 2024.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *