Dodici nuovi ambasciatori arricchiscono il ‘corpo diplomatico’ del Convention Bureau della Riviera di Rimini, festeggiati al cinema Fulgor insieme a Italian Exhibition Group con la consegna del Premio Rimini Mundi.
“Convegni e congressi producono numeri in continua crescita, sia assoluta che nel livello di internazionalità – ha detto in apertura l’Amministratore Delegato di IEG, Corrado Peraboni – Ciò rende ancor più solida l’offerta del nostro segmento protagonista nell’industria dell’accoglienza per tutto l’anno. Aggiungo un valore ulteriore, quello della contaminazione culturale che i saperi dei congressi veicolano sul territorio, arricchendo ulteriormente la città. Abbiamo premiato ‘campioni delle relazioni’ che sintetizzano un lavoro d’equipe; da soli si può vincere qualche volta, ma se l’azione è di un sistema coeso, si agisce davvero da protagonisti nell’arena competitiva mondiale”.
Gli ambasciatori del territorio sono stati accolti sul palco dal Sindaco di Rimini, Jamil Sadegholvaad: “Mi complimento con voi che avete messo a disposizione della città competenza e passione; concretamente avete contribuito a sostenere la nostra industria turistica. Siamo reduci da un 2023 complicato, che alla fine ha restituito numeri positivi per la nostra città. Non ci fermiamo, il programma di investimenti è orientato a dotarci di nuove strutture polifunzionali che ci accompagneranno verso ulteriore sviluppo”.

Ognuno degli ambasciatori premiati è stato quindi figura determinante per arricchire il calendario congressuale del recente passato e anche quello dei prossimi anni, con appuntamenti a cui si sono dedicati con impegno e che valgono circa 50.000 presenze, contribuendo a proiettare Rimini per la prima volta nel ranking di ICCA, tra le città al mondo che hanno rilievo per la loro attività congressuale internazionale.

Il Club degli Ambassador arriva quindi a 74 personalità che, per il ruolo che rivestono nell’ambito professionale, svolgono una funzione fondamentale nel segnalare Rimini quale destinazione per meeting e congressi nazionali e internazionali.

A premiarli, il sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad, il direttore delle attività sociosanitarie dell’AUSL Romagna Mirco Tamagnini, Alessia Mariotti presidente del Campus di Rimini dell’università di Bologna e l’Amministratore Delegato di IEG, Corrado Peraboni. Il Premio Rimini Mundi, patrocinato dal Comune di Rimini e dalla Regione Emilia-Romagna, tornerà nel 2024.

Ecco l’elenco dei premiati:

  • Andrea Albani (managing director Misano World Circuit)
    per l’Assemblea generale e la cerimonia di premiazione della Federazione Internazionale di Motociclismo;
  • Roberta Fadda (International Dance Association)
    per il Congresso annuale dell’associazione internazionale della medicina e della scienza applicate alla danza;
  • Gianni Indino (Presidente Confcommercio Rimini)
    per la Conferenza mondiale dei mercati generali all’ingrosso;
  • Sebastiano Porretta (AITA – Associazione Italiana di Tecnologia Alimentare)
    per il Congresso Mondiale dell’Unione Internazionale delle scienze e tecnologie alimentari;
  • Anna Montini (Comune di Rimini)
    per la Conferenza annuale dell’associazione Europea degli economisti ambientali e delle risorse;
  • Giuseppe Prioli (AMA – Associazione Mediterranea Acquacoltori)
    per l’Aquaculture Europe Meeting;
  • Claudio Vicini (AIMS – Associazione Italiana Medicina del Sonno)
    per il Congresso nazionale Medicina del sonno;
  • Alessandro Mularoni (Società tosco-umbro emiliano-marchigiana di oftalmologia)
    per Congresso annuale di Oftalmologia;
  • Claudio Stefanelli (Università di Bologna)
    per il Congresso europeo di Scienze Motorie;
  • Stefano Gandolfi (Università di Bologna)
    per l’Assemblea scientifica internazionale dell’Associazione di Geodesia;
  • Lorenzo Marconi (Università di Bologna)
    per l’European Robotics Forum;
  • Antonella Antonelli (FIMP – Federazione Italiana Medici Pediatri)
    per il Congresso Nazionale Federazione Italiana Medici Pediatri.

Due menzioni speciali sono state consegnate a Claudia Costella e Roberta Masini, manager di IEG, che sfruttando le relazioni acquisite in ambito fieristico hanno favorito l’acquisizione del World Wind Energy Congress e di Switchmed Connect. Ognuno dei premiati ha ricevuto una realizzazione dell’artista riminese, orafo-designer Roberto Fenzl e una serie di benefit.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *