Human Company ha dato il via al programma di riapertura stagionale delle sue strutture che sarà completato il 24 maggio, con l’apertura dello hu I Pini village e di una nuova destinazione in Toscana, il Firenze Certosa camping, con cui il Gruppo potrà contare sulla piena operatività di tutte le sue strutture open air. L’offerta Human Company si completa infine con l’ostello di ultima generazione PLUS Florence a Firenze, aperto tutto l’anno, e Palagina, la tenuta del Gruppo nel cuore della Toscana in cui l’hospitality parla di natura, didattica e territorio, aperta dal 22 marzo.

GLI INVESTIMENTI 2024

Al fine di offrire ai propri ospiti un’esperienza sempre più completa e curata in ogni dettaglio, il Gruppo ha effettuato investimenti per circa 29 milioni di euro volti a migliorare ulteriormente i servizi e le strutture. Come ogni anno grande importanza è stata data al rinnovamento del parco accommodation: grazie ad un investimento di oltre 8 milioni sono state infatti installate nuove case mobili, con particolare attenzione al design e alla sostenibilità nella scelta dei materiali. Importante novità è la creazione di una nuova room class, la hu stay excellence, che racchiude gli alloggi di ancora più alta gamma.

In questo ambito rientra anche il progetto di retrofit tecnologico delle case mobili mediante l’utilizzo di tecnologie IOT per il miglioramento dei consumi energetici, un progetto in evoluzione che per le prossime stagioni vedrà un coinvolgimento attivo anche dei nostri clienti.

NUOVE DESTINAZIONI

Human Company ha recentemente completato l’acquisizione di una struttura a Firenze Certosa, alle porte del capoluogo toscano, in grado di ospitare fino a 700 ospiti al giorno; sono già in corso delle attività di miglioramento di questo villaggio che aprirà la stagione il 10 maggio e che dal prossimo anno entrerà ufficialmente nel circuito delle strutture hu openair, andando ad arricchire l’offerta dei tre camping in town attualmente operativi.

Molto importante è anche il progetto di ampliamento dello hu Venezia camping in town, situato alle porte della città d’arte, grazie al quale verranno realizzate ben 170 piazzole che permetteranno così di diventare luogo di destinazione anche per chi viaggia in camper o vuole soggiornare in tenda.

LE NOVITÀ 2024 PER LE STRUTTURE HU OPENAIR

Molte le novità in termini di servizi che vengono implementate di stagione in stagione, a partire dallo sport. Quest’anno, infatti, gli ospiti potranno usufruire di nuove proposte dedicate come la palestra outdoor dello hu Norcenni Girasole village. L’impianto, realizzato con Lacertosus, mette a disposizione degli ospiti attrezzature professionali dedicate agli amanti del mondo fitness che vogliono proseguire il loro piano di allenamenti anche in vacanza ma all’aria aperta. Focus anche sulle proposte sportive nei camping in town presso i quali, grazie ad una collaborazione con Virgin Active, gli ospiti potranno prendere parte a lezioni e attività tenute da istruttori qualificati direttamente in struttura.

Novità anche nelle aree giochi per i più piccoli, nelle reception ancora più accoglienti, nelle ampie zone dedicate agli amici a quattro zampe ma anche un focus sulla mobilità con nuovi servizi di collegamento con il territorio, oltre alle rinnovate offerte food&beverage. In vista della nuova stagione si è proceduto anche alla piantumazione di 1000 alberi all’interno delle strutture, a conferma dell’impegno del Gruppo relativamente alla cura ed all’attenzione del verde.

Particolare attenzione è stata posta all’ampliamento e all’aggiornamento della proposta di attività, eventi ed escursioni dedicate agli ospiti dei village e dei camping in town. Una delle nuove proposte è ad esempio il tour “Roma di notte”, che gli ospiti possono vivere durante un soggiorno nelle strutture del Lazio (Fabulous village, hu I Pini village e Roma camping in town): una visita guidata per apprezzare l’atmosfera romantica della capitale mentre si scoprono tante curiosità sulla città eterna. Gli ospiti dello hu Park Albatros village, invece, possono vivere un viaggio alla scoperta del miele con una visita in una fattoria didattica locale con degustazione.

Sul fronte animazione, il Gruppo ha voluto potenziare ulteriormente il calendario di attività con un servizio 7 giorni su 7 e sempre più proposte di intrattenimento adatte a tutti gli ospiti. Fondamentale resta sempre il legame con il territorio grazie all’arricchimento del calendario dell’animazione con un fitto programma di eventi speciali come la festa dell’uva e del vino che coinvolgerà anche i produttori locali e i laboratori realizzati con associazioni e artigiani del territorio che spaziano dalla lavorazione dell’argilla a quelli “mani in pasta” fino all’osservatorio astronomico e ai laboratori naturali realizzati con WWF. Da segnalare anche le speciali preview che si svolgono all’interno delle strutture che permettono di avere un assaggio degli eventi che avranno poi luogo nelle città vicine, come l’evento “Atmosfere Medievali”, organizzata dalla Compagnia delle Contrade figlinesi, che si svolgerà a Figline Valdarno e che avrà un’anteprima presso lo hu Norcenni Girasole village.

“Ci aspettiamo una stagione 2024 molto positiva che andrà a consolidare gli ottimi risultati raggiunti nel 2023. Anche quest’anno, abbiamo messo in campo una serie di investimenti volti sia al miglioramento infrastrutturale sia ad un nuovo design dei servizi rivolti ai nostri ospiti. Altrettanto rilevante è per noi è il continuo impegno nel potenziamento dei rapporti con il territorio, tanti i progetti e le iniziative introdotte, e nella valorizzazione delle eccellenze delle destinazioni che ci ospitano. Si conferma, infatti, il nostro primario obiettivo di dare valore al tempo che i nostri ospiti decidono di affidarci, un tempo da vivere liberamente e in uno spazio che si apre ogni anno sempre di più allo scambio con le comunità locali.” ha affermato Domenico Montano, Direttore Generale Human Company.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *