Royal Caribbean International porterà sulla mappa una nuova esperienza di beach club. La compagnia di crociere più grande del mondo ha annunciato l’ampliamento della sua offerta di destinazioni con il Royal Beach Club Cozumel in Messico, la cui aperture è prevista per il 2026. Presso la sede del futuro beach club lungo la costa occidentale dell’isola, il presidente e amministratore delegato del Gruppo Royal Caribbean Jason Liberty e il presidente e amministratore delegato di Royal Caribbean International Michael Bayley hanno svelato il progetto per la prossima esperienza della Royal Beach Club Collection insieme al segretario al turismo di Quintana Roo Bernardo Cueto Riestra e al sindaco di Cozumel Juanita Alonso.

“Siamo lieti di creare questa novità sulla base della nostra partnership di lunga data con la comunità e il governo locali per continuare a portare i nostri ospiti in Messico”, ha dichiarato Jason Liberty, presidente e CEO di Royal Caribbean Group. “L’espansione della nostra offerta di destinazioni è in linea con la crescente domanda mondiale di esperienze di vacanza all’avanguardia e consente ai nostri ospiti di entrare in contatto con la bellezza delle culture e delle persone dei luoghi che visitano.”
“L’aspettativa per le prossime destinazioni Royal Caribbean è cresciuta da quando abbiamo annunciato il Royal Beach Club Paradise Island alle Bahamas, che aprirà nel 2025. Ora è il momento perfetto per annunciare la prossima meta di questa collezione con il Royal Beach Club Cozumel”, ha dichiarato Michael Bayley, presidente e CEO di Royal Caribbean International. “Cozumel è una destinazione incredibile e il beach club si integrerà perfettamente con tutto ciò che l’isola ha da offrire con un’esperienza che combina i tocchi caratteristici di Royal Caribbean con lo spirito del Messico, unitamente a servizi e attività per ogni tipo di viaggiatore”.

Il Royal Beach Club Cozumel, con le sue spiagge, i suoi panorami e le sue piscine per tutti i gusti, accoglierà i vacanzieri per una giornata in spiaggia in Messico, con l’attenzione che Royal Caribbean riserva ai dettagli dell’esperienza, del servizio e dello stile. Tutti potranno creare nuovi momenti da ricordare con una combinazione di esperienze che spaziano dal relax all’avventura attraverso bar con accesso al mare, piscine dedicate agli amanti del relax e alle famiglie, cabanas private, snorkeling, kayak e altro ancora. E per assaporare il Messico e il piacere di una giornata in spiaggia saranno disponibili una varietà di punti di ristoro come un ristorante, un bar, una lounge con vista (e un mondo di sapori), un mercato di strada ed esperienze quali degustazioni di tequila e corsi di cucina.

“Siamo molto orgogliosi che Royal Caribbean International abbia scelto Quintana Roo per costruire il Royal Beach Club Cozumel, una nuova attrazione per i molti ospiti che visiteranno la nostra magica isola. La mia amministrazione sarà sempre impegnata a collaborare e a lavorare a stretto contatto con il settore privato per costruire infrastrutture moderne e sostenibili e creare posti di lavoro per la nostra gente. Questo tipo di progetti riafferma il nostro impegno a continuare a essere il miglior porto di scalo dell’America Latina”, ha dichiarato Mara Lezama, governatore del Quintana Roo.

La nuova esperienza del beach club è l’ultima della crescente gamma di destinazioni della compagnia di crociere, tra cui figura Perfect Day at CocoCay, alle Bahamas, che ha ridefinito lo standard delle isole private dopo la trasformazione da 250 milioni di dollari del 2019. Con novità in corso di sviluppo su questa isola (come la recente apertura dell’Hideaway Beach per soli adulti); Labadee, ad Haiti, e la a Royal Beach Club Collection, Royal Caribbean ha preparato il terreno affinché gli ospiti possano creare il loro giorno di vacanza perfetto in più di un modo alle Bahamas e nei Caraibi orientali e occidentali.

Ulteriori dettagli sul Royal Beach Club Cozumel saranno rivelati nei prossimi mesi. Della Royal Beach Club Collection fa parte anche il Royal Beach Club Paradise Island, un’esperienza balneare in stile Bahamas, che sarà inaugurata nel 2025, da vivere su 7 ettari a Paradise Island, vicino a Nassau.

Leggi anche: Messico, le alghe non sono più un problema: salgono le prenotazioni italiane in Riviera Maya

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *