Ryanair amplierà ulteriormente la sua presenza all’aeroporto di Malpensa, con 1 aeromobile di base aggiuntivo per la stagione invernale (8 in totale). Ciò rappresenterà un investimento totale di 100 milioni di dollari a Malpensa e creerà 30 ulteriori posti di lavoro. Man mano che la campagna vaccinale persegue, il turismo europeo si sta aprendo e la maggiore connettività di Ryanair svolgerà un ruolo cruciale nel ripristino del traffico aereo nella regione di Milano per la stagione estive e invernale.

L’operativo di Ryanair per l’estate ’21 da Malpensa includerà:

  • 7 aeromobili basati, che supportano 210 posti di lavoro Ryanair
  • 30 rotte in totale (8 nazionali / 22 internazionali)
  • 194 voli in partenza a settimana
  • 4 nuove rotte: Barcellona (7 voli a settimana), Corfù (2 voli a settimana), Santorini (4 voli a settimana) e Zante (2 voli a settimana)
  • L’operativo di Ryanair per l’inverno ’21 da Malpensa includerà:
  • 8 aeromobili basati (1 aggiuntivo, investimento da $ 100 milioni ), che supportano 240 posti di lavoro Ryanair
  • 30 rotte in totale (9 nazionali / 21 internazionali)
  • 243 voli in partenza a settimana
  • 4 nuove rotte: Aarhus (2 voli a settimana), Malta (2 voli a settimana), Napoli (21 voli a settimana) e Sibiu (2 voli a settimana)

Il Direttore Commerciale di Ryanair, Jason McGuinness, ha dichiarato: “In quanto compagnia aerea più grande d’Italia, siamo lieti di offrire ripresa e crescita a Milano Malpensa e alle regioni mentre l’Italia emerge dalla pandemia di Covid-19. A seguito del successo dei programmi di vaccinazione, il traffico aereo italiano, guidato da Ryanair, è destinato a riprendersi fortemente e siamo lieti di annunciare i nostri operativi estivi e invernali estesi per Malpensa, incluso un aeromobile aggiuntivo basato per l’inverno con un investimento complessivo di $ 100 milioni, e oltre 30 ulteriori posti di lavoro diretti.
Con 36 destinazioni tra cui scegliere in estate e in inverno, incluse 4 nuove rotte in entrambe le stagioni, i nostri clienti avranno l’imbarazzo della scelta quando pianificheranno la loro prossima vacanza al sole in destinazioni come Malta, Santorini e Zante o uno city break ad Aarhus, Barcellona o Sibiu.
Grazie al successo della campagna vaccinale, il lancio del certificato digitale Covid dell’UE e l’allentamento delle restrizioni, i viaggi sono destinati a riprendersi fortemente quest’anno”

Il VP Aviation Business Development di SEA, Andrea Tucci ha dichiarato: “SEA Milan Airports è molto soddisfatta dei nuovi investimenti di Ryanair sull’aeroporto di Malpensa, consistenti in un ulteriore aeromobile basato, nuove frequenze e nuove destinazioni e con un impatto occupazionale positivo sul nostro territorio. La partnership tra gli aeroporti di SEA Milano e Ryanair continua a generare risultati molto importanti per Malpensa, come il completo ripristino della capacità pre-Covid di Ryanair in aeroporto e ulteriori sviluppi per il futuro. Grazie al recupero di Ryanair e di diversi altri vettori, nonché alle misure messe in atto da SEA per tutelare i passeggeri in questa difficile fase, il sistema aeroportuale SEA sta crescendo in termini di portafoglio rotte e sta recuperando rapidamente capacità, traffico e quote di mercato, risultando di fatto il primo sistema aeroportuale nazionale per volume di traffico passeggeri nel primo semestre del 2021”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *