treni notturni

I passeggeri che nelle festività pasquali sceglieranno Trenitalia saranno circa 10 milioni, un aumento del 5% rispetto al 2023. Protagonista il Sud Italia, che traina le prenotazioni dei treni a lunga percorrenza, con Puglia, Calabria e Campania in cima alla lista delle mete preferite. Tanti gli italiani che hanno deciso di spostarsi verso città d’arte come Venezia. Borghi e siti di interesse culturale, in particolare in Piemonte, Veneto, Toscana, Umbria, Campania e Sicilia, sono invece le mete preferite per chi viaggia con i treni regionali.

Tante le proposte per viaggiare in maniera semplice e intermodale durante le festività: dal 28 al 30 marzo e l’1 e 2 aprile, sono stati attivati 2 FrecciaLink da e per Pompei e Sorrento. Mentre per chi sceglie di godersi l’ultima neve, il 30 marzo e l’1 e 2 aprile, fino a 10 FrecciaLink partiranno per alcune tra le più belle località di montagna: Cortina D’Ampezzo, Cadore, Madonna di Campiglio, Pinzolo, Ortisei, Val Gardena, Val di Fassa, Val di Fiemme, Courmayeur e Aosta. Confermate, inoltre, 4 corse FrecciaLink giornaliere per raggiungere le città d’arte Matera, Assisi e Perugia. Ricca anche la proposta di Regionale di Trenitalia che, grazie alla vendita combinata treno+bus, offre numerose opportunità di viaggio per queste festività pasquali. Nel 2023 oltre 5 milioni di passeggeri hanno scelto il trasporto intermodale in combinazione col treno, di cui 1,6 milioni solo per la tratta Fiumicino Aeroporto-Roma. Attualmente sono 20 i collegamenti che rendono il tragitto stazione-aeroporto possibile. Spostamenti che possono essere via treno, ma anche attraverso bus, people mover e airlink. Attraverso soluzioni integrate è possibile raggiungere anche 18 porti italiani.

IL NUOVO INTERCITY IBRIDO

Lo scorso 25 marzo è partito il primo dei sette treni ibridi intercity che collegano Calabria, Basilicata e Puglia. Sono i primi treni acquistati con fondi PNRR direttamente assegnati a Trenitalia: 60 milioni di euro. Il nuovo treno Intercity ibrido è composto da 4 carrozze per un totale di 200 posti con sedili rivestiti in tessuto 100% ricavato da plastiche riciclate; posti dedicati ai passeggeri con disabilità o mobilità ridotta e 8 posti bici. Il nuovo ibrido di casa Trenitalia è prodotto da Hitachi e unisce alla tecnologia dei convogli di ultima generazione, l’esperienza di viaggio tipica dell’Intercity. I nuovi mezzi sono sostenibili, innovativi e in grado di garantire un servizio più confortevole ed ecologico grazie a ridotti consumi e alla tripla alimentazione – elettrica, diesel e a batteria – che consente di abbassare le emissioni di CO2 dell’83% rispetto agli attuali treni a motore diesel. Il primo Intercity ibrido collega Reggio Calabria a Taranto. Successivamente inizieranno a circolare, gradualmente, gli altri treni che, a partire dal 9 giugno, arriveranno fino a Bari e Lecce.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *