Importante accordo quello stretto tra Convention Bureau Italia, l’associazione che promuove il BelPaese come destinazione per eventi, e Valtur, marchio storico del turismo italiano che con la nuova proprietà del gruppo Bonomi, sta pian paino scoprendo anche la sua vocazione per il Mice.

O meglio ancora per il bleisure, business leisure, la tendenza che vede coniugate le esigenze dei meeting aziendali con il relax che deriva da una breve vacanza. Fanno infatti il loro ingresso in Convention Bureau Italia ben 5 resort, adatti a soddisfare le esigenze di tutto il pubblico business: Valtur Tanka e Valtur Colonna Beach (Sardegna), Valtur Garden Toscana (Toscana), Valtur Garden Calabria (Calabria) e Valtur Portorosa (Sicilia).

In queste strutture, predisposte per convention, congressi e incentive per un totale di 27 sale meeting, è possibile organizzare sia piccoli che grandi eventi. Fiore all’occhiello dell’offerta Valtur è senza dubbio la nuova tensostruttura del Valtur Tanka a Villasimius, uno spazio di 1.800 mq in grado di ospitare fino a 1.500 persone, inaugurato lo scorso maggio con la convention aziendale di Gattinoni Mondo di vacanze che ha ospitato oltre 600 agenti di viaggio.

La tensostruttura del Valtur Tanka Village esordisce ospitando la convention Gattinoni Mondo di Vacanze

Elena David, Amministratore Delegato di Valtur, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di avviare questa metamorfosi di Valtur. Vogliamo continuare ad essere un punto di riferimento per le vacanze in famiglia e, al contempo, affermarci come catena di resort b-leisure, adatta ad accogliere il pubblico business. Convention, meeting ed eventi rappresentano, infatti, nuove opportunità per ampliare la stagionalità dei nostri resort e attrarre un pubblico sempre più diversificato, portando benefici anche ai territori in termini di occupazione”.

L’ingresso di Valtur come “prima catena di resort b-leisure” in Convention Bureau Italia segna un passo significativo nel percorso di rinnovamento del marchio, da sempre sinonimo di vacanza leisure in famiglia, e ora fortemente impegnato ad aprirsi sempre di più al business congressuale per affermarsi anche in questo campo.

Elena David, ad di Valtur e Carlotta Ferrari, presidente del Convention Bureau Italia
Elena David, ad di Valtur e Carlotta Ferrari, presidente del Convention Bureau Italia

“A pochi giorni dal nostro terzo compleanno, siamo orgogliosi e soddisfatti di poter annunciare questo ulteriore, importante ingresso – ha aggiunto Carlotta Ferrari, Presidente di Convention Bureau Italia – Il 2017 si sta rivelando un anno fondamentale per il Convention Bureau Italia che, con l’ingresso di Valtur, raggiunge il grande traguardo dei 107 soci mentre con i cinque resort Valtur il numero di strutture alberghiere direttamente aderenti al network CBI sale a 140″.

Autore

  • Domenico Palladino

    Domenico Palladino è editore, consulente marketing e formatore nei settori del travel, della ristorazione e degli eventi. Dal 2019 è direttore editoriale di qualitytravel.it, web magazine trade della travel & event industry. Gestisce inoltre i progetti editoriali di extralberghiero.it, dedicato agli operatori degli affitti brevi e cicloturismo360.it, per gli amanti del turismo su due ruote. Ha pubblicato per Hoepli il manuale "Digital Marketing Extra Alberghiero". Laureato in economia aziendale in Bocconi, indirizzo web marketing, giornalista dal 2001, ha oltre 15 anni di esperienza nel travel. Dal 2009 al 2015 è stato web project manager del magazine TTG Italia e delle fiere del gruppo. Dal 2015 al 2019 è stato direttore editoriale di webitmag.it, online magazine di Fiera Milano Media dedicato a turismo e tecnologia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *