Concluso con successo il ciclo di seminari di Progetto Mentore Federcongressi&eventi, l’associazione della meeting industry italiana, sta lavorando a nuove iniziative per supportare e formare le giovani leve del settore.

L’edizione 2021 di Progetto Mentore, l’undicesima dal suo lancio, è stata realizzata con il supporto di IMEX, la principale fiera internazionale del MICE, e di OIC Group, agenzia di organizzazione di congressi ed eventi.
“La ricerca e la formazione continua dei talenti sono due elementi chiave delle strategia e del posizionamento del gruppo OIC”, commenta Nicola Testai, Amministratore Delegato dell’agenzia fiorentina. “In un anno come il 2020 questa attitudine – riassunta dal nostro payoff ‘Smart People Build Value’ – si è rivelata più che mai un grande vantaggio competitivo che ci ha consentito di adattarci in modo agile e intelligente ai cambiamenti in corso nella meeting industry e più in generale nel mondo che ci circonda. È anche per questo che sono particolarmente felice della collaborazione tra Federcongressi&eventi e il nostro gruppo per la realizzazione del Progetto Mentore. Questo progetto per me rappresenta il piacere di contribuire a formare il futuro: accompagnare i prossimi leader di questa industry in un percorso di conoscenza e arricchimento personale ma al tempo stesso comprendere meglio – grazie a questi incontri – i bisogni e gli stimoli che possono arrivare da una nuova generazione di talenti”.
“Progetto Mentore insieme a Junior for Training sono le iniziative messe in campo dall’associazione per aprire il settore ai giovani, per rafforzarne le competenze e, allo stesso tempo, per creare e continuare un dialogo che arricchisce non solo i discenti ma anche i docenti”, commenta Alessandra Albarelli, Presidente di Federcongressi&eventi. “Nonostante il periodo complesso che stiamo affrontando e che ci vede impegnati in maniera incessante su più fronti l’associazione è fermamente convinta che investire sulla crescita dei futuri professionisti sia una priorità, soprattutto in un mercato in continua e costante evoluzione come quello di oggi. Ecco perché siamo già al lavoro per individuare nuove formule e iniziative espressamente dedicate ai nuovi talenti”.

Condividi: