Vietnam Airlines, la compagnia aerea vietnamita rappresentata in Italia da MST gsa, lancia una nuova politica sui bagagli e dal 1° agosto inaugura la “Piece Concept Policy” su tutti i voli operati dal vettore tra l’Europa e il Vietnam. Le nuove disposizioni sostituiscono le regole precedenti basate sul peso in Kg.

In virtù della nuova regola, sarà dunque possibile portare:

–  in Business Class due colli in cabina (per un totale di 18 Kg, con peso massimo di 10 Kg per il bagaglio più pesante) e due colli in stiva (per un totale di 32 Kg);
–  in Premium Economy, due colli in cabina (per un totale di 18 Kg, con peso massimo di 10 Kg per il bagaglio più pesante) e due colli in stiva (per un totale di 23 Kg);
–  in Economy, un collo in cabina (per un totale di 12 Kg, suddivisi tra un bagaglio di peso massimo di 10 Kg e un accessorio di 2 Kg) e un collo in stiva (per un totale di 23 Kg).

Per “festeggiare” la nuova policy bagaglio, tutti i viaggiatori in possesso di un biglietto di Economy emesso e riferito a un periodo di viaggio compreso tra il 1° Agosto e il 31 Dicembre 2019, potranno imbarcare gratuitamente in stiva 1 collo aggiuntivo (max 23 kg).

Vietnam Airlines, che ha recentemente ricevuto per il quarto anno consecutivo il riconoscimento come 4-Star Airline da parte di Skytrax, opererà durante tutto l’orario estivo (fino al prossimo 26 ottobre) 26 collegamenti settimanali tra l’Europa alla volta di Hanoi e Ho Chi Minh City, così suddivisi: 10 da Parigi CDG, 10 da Francoforte e 6 da Londra Heathrow.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *