GNV, compagnia di traghetti del Gruppo MSC, ha reso operativo un importante revamping del programma di fedeltà “myGNV” che rispetto al passato permetterà un significativo miglioramento alle loyalty: il cashback passerà dal 2,5% al 20%, quindi, per esempio, a fronte di una spesa minima pari a 1.000 euro, i passeggeri riceveranno ben 200 euro in buoni da spendere nelle prossime occasioni.

Dopo un’attenta analisi di mercato, la Compagnia ha deciso di investire sul progetto del nuovo myGNV anche con l’obiettivo di incrementare il numero dei cosiddetti viaggiatori “repeater”, offrendo importanti vantaggi e facilitazioni. Da un lato, infatti, questi rappresentano un’importante fetta della clientela di GNV (in particolare per le tratte su Marocco, Tunisia, Sardegna e Sicilia), dall’altro sono notoriamente i più sensibili ai programmi di fedeltà delle aziende.
Grazie a tale programma, che prevede anche una serie di vantaggi a bordo, come ad esempio sconti (dal 5% al 20%) da utilizzare presso i ristoranti e gli shop, GNV punta inoltre a premiare i clienti più fedeli migliorandone l’esperienza di viaggio.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *